www.tordofranciacorta.it


Vai ai contenuti

Il nido

In voliera
si predispone un cestino di vimini di circa 15 cm e fornisco del fieno comune sul fondo della voliera, gli uccelli rifiniscono il nido con del fango in base alla loro taglia, quando indurisce i tordi lisciano l'interno del nido fino a farlo diventare come una tazza.
proporre un posto ben riparato facile da controllare ma non esposto all' esterno per dare una sensazione di sicurezza ai genitori.


Artificiale
Composto in base al numero dei pulcini, dimensionato giusto per contenere gli esemplari e non pił grande, in tal modo si sentono protetti e gli escrementi verranno evacuati al di fuori, come avviene in natura.
Tenere sempre ben pulito, rimuovere eventuali pezzettini di cibo ed escrementi.
utilizzare una scatolina da elettricista di circa 15 x 10 cm, ottima perchč rigida e leggera, all' interno si posiziona il panno in lana con una forma di scodella, al centro si adagiano i pulcini si coprono completamente con un secondo panno anch' esso di lana.
ribadicsco l'importanza della tempeatura, calda e costante.


Home Page | Il Tordo bottaccio | Allevamento | Nutrizione | Il nido | Le gabbiette | I rimedi | Gallery | La scuola di canto | Link amici | Contatti | Donazioni | Meteo | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu